DSC_00081

Zelotes C-12 un mouse da gaming tutto da scoprire

Nel mercato gaming la qualità spesso conta e fa la differenza. Tuttavia, i migliori prodotti sappiamo che hanno un costo non sempre accessibile o quantomeno conveniente. Il risparmio ci può condurre ad acquistare prodotti di dubbia provenienza che si rivelano delle delusioni.

Non è il caso dello Zelotes C-12, un mouse da gaming di produzione cinese, realizzato dalla azienda Shenzen Master Electronic Technology Co. Ltd.

Dove trovarlo

Ordinabile su Amazon ad un prezzo di 26 euro circa, sembrerebbe proprio il classico prodotto da risparmio e compromesso per chi magari non voglia spendere anche il doppio o il triplo per un mouse di aziende più blasonate.

Noi ve lo vogliamo presentare e siamo certi che ne resterete sorpresi quanto noi.

Il prodotto

Partendo dalla confezione, è una normale scatola di cartone pieghevole imbottita che ben presenta il prodotto con disegni e anteprime sulle funzionalità, proteggendolo a dovere dagli urti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Parlando poi dei materiali, lo Zelotes C-12 si presenta composto prevalentemente da plastica dura e robusta, ricoperta da uno strato di gomma per migliorarne la presa. Al tatto risulta confortevole e pratico da maneggiare, dimostrandosi particolarmente ergonomico per i destrorsi. Unico difetto riscontrato è proprio questo, in quanto risulterebbe particolarmente scomodo per gli utenti mancini. Pensato quindi per essere ergonomico, anche i tasti sono disposti in modo intelligente, cosa che permettere un facile accesso a tutti e 12 i pulsanti. Ebbene sì, 12 pulsanti, ognuno programmabile tramite un software gestionale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il software

Questo software, che ritroviamo in un CD all’interno della confezione, dove sono presenti anche il manuale di installazione e i ricambi per i gommini, è abbastanza user-friendly. L’installazione è facile, come anche l’utilizzo dello stesso. Possiamo scegliere se utilizzare tutti e 8 i colori disponibili o usarne solo uno o alcuni, impostando gli effetti di transazione di colore. Oltre a questo, è possibile creare delle scorciatoie sui pulsanti, tramite le Macro. Possiamo altresì impostare i DPI del mouse o, dal pannello avanzato, la velocità di scorrimento, del doppio click o del puntatore. Ovviamente, il mouse memorizza tutte le impostazioni grazie ad una piccolissima memoria interna.

zelotes01

zelotes02

Il cavo USB è molto robusto e lungo, grazie al resistente intreccio di nylon attorno al cavo che gli conferisce maggiore robustezza senza comprometterne la flessibilità.

Ritornando a parlare dei pulsanti, oltre al tasto sinistro, destro e la rotellina, sulla parte superiore troviamo il tasto Fire (triplo click) e i pulsanti + e – che, grazie ai led posti al loro fianco, permettono all’utente di impostare facilmente i livelli di DPI. Nel lato sinistro, sono presenti 6 pulsanti che possono essere programmati tramite il software di cui abbiamo parlato sopra.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Compatibilità

Per quanto riguarda la compatibilità, il mouse è plug&play sia su ambiente Windows (testato con Windows 10 con il Creators Update installato), sia su Linux (Kubuntu 16.04 LTS).

Il mouse è, infine, dotato di un alloggio in cui sono disposti 8 pesi estraibili per gestire al meglio la mobilità dello stesso sul mousepad.

La nostra opinione

Per quanto ci riguarda, lo Zelotes C-12 ci ha davvero sorpreso, un po’ come aveva fatto qualche tempo fa il Kingdian S280, dimostrandoci ancora una volta che non tutti i prodotti cinesi sono farlocchi.

 

Voto Generale8.8
Qualità costruttiva8.5
Software8.5
Ergonomia8
Funzionalità9
Prezzo10

STELLE 5 SU 5

Commenti