AMD-Ryzen-7-CPU-insocket1

Ryzen e temperature alte: è più fresco di quel che credete

Stando alle parole di Robert Hallock, portavoce di AMD, le CPU serie Ryzen 1700X e 1800X riportano una temperatura operativa 20°C più alta di quanto non sia in realtà.

Avete capito bene: se avete acquistato un nuovo processore e avete notato temperature troppo alte rispetto a quanto avevate inizialmente ipotizzato, non preoccupatevi. Infatti le CPU Ryzen con TDP di 95W hanno una feature chiamata “Temperature Reporting Offset” che consiste nell’ingannare il sistema aggiungendo, appunto, un offset di 20°C rispetto alla reale temperatura rilevata dal sensore posto sul processore.

Quale pazzia è mai questa? Perchè AMD vuole far sembrare le sue nuove CPU più calde di quanto siano? Forse per non sfatare il mito che AMD = Forno a Legna?

Non proprio. Hallock riporta che tale funzione è stata utilizzata per permettere alla ventola del dissipatore stock di mantenere un regime di rotazione più lineare e meno soggetto ad accelerazioni e quindi per non creare udibili variazioni nella rumorosità della ventola. Tale offset verrà eliminato dalle rilevazioni di tutti i programmi di monitoraggio temperature con futuri aggiornamenti degli stessi, quindi non preoccupatevi troppo per temperature troppo alte nel vostro sistema Ryzen a meno che non sia un 1700: tale CPU non ha questa funzione attiva!

Commenti