31061621146l

Ryzen sarà forgiata da Globalfoundries e Samsung? Roumors dicono di sì

Non è di certo nuova la collaborazione tra AMD e Globalfoundries per quanto riguarda la produzione dei propri processori. La novità però sta nell’inclusione di Samsung, azienda con anni di esperienza alle spalle.

GloFo utilizza tecnologie per produrre processori, simili ai quelli utilizzati dall’azienda produttrice di Note 7. Samsung potrà infatti adattarsi ed utilizare le procedure della partner primaria del team red così da poter offrire la totale cooperazione lungo tutto il processo produttivo.

-ndr: probabilmente è per questa “feature” che Amd ha chiesto aiuto a Samsung. Visto che ora le cpu Ryzen non scalderanno più così tanto, come vi abbiamo riassunto in uno speciale, occorreva dare un tocco esplosivo alle specifiche tecniche.-

Ovviamente a questo leak online tutti sono impazziti, chiedendosi quale azienda fosse la migliore e soprattutto, se le prestazioni saranno differenti.

In ambito consumers non c’è da preoccuparsi, infatti queste leggere diversità si notano solo nel caso si voglia overclockare ad azzoto e battere i record mondiali. La qualità dei chip provenienti da ambo gli impianti sarà la medesima, salvo qualche minima differenza trascurabile dovuta alla silicon lottery.

Ora però resta un unico dubbio: “Chi produrrà le gpu polaris?“. AMD ha reso solo nota la miniaturizzazione a 14nm sorvolando sul compito destinato ad ognuna delle due aziende dicendo solo che, tramite le tencologie di Globalfoundires, anche negli impianti Samsung è possibile produrre cpu Ryzen.

Tuttavia appena il leak verrà confermato, o smentito, saremo i primi ad informarvi e da parte dell’intero Sglepboys Group un augurio di buon anno.

Commenti