nvidia_geforce_gtx_1080_ti

Rilasciate le ufficiali specifiche della GTX 1080 TI-tanium

Anche se le gpu pascal sono relativamente giovani, come accadde per la serie 900, Nvidia lancia con un discreto ritardo il modello più potente per il mercato consumer. Ovviamnete sto parlando della GTX 1080 Ti che spodesta brutalmente la minore 1080 dal trono della più prestante. Come già accadde l’anno scorso, Nvidia si fa concorrenza da sola, non avendo una controparte amd contro cui competere.

Passando alle specifiche, che è quello che ci interessa, monterà lo stesso processore delle Titan X, il GP102, leggermente “castrato”. Indatti si parla di 3328 Cuda cores affiancati da 12GB GDDR5, non X, che porta ad una minor banda passante di 384 Gb/s al posto di 480 GB/s.

Scelta decisamente bizzarra, probabilmente causata dal “non rendiamo intili due schede in un colpo solo”, come accadde l’anno scorso con la 980 che era una via di mezzo che, con il lancio della 980Ti costava troppo in relazione alle sue prestazioni. Probabilmente equipaggiandola con le GDDR5X si avrebbero avute le stesse prestazioni (o quasi) di una Titan XP, ma ad un costo estremamente minore.

La frequenza base di clock è di 1503 Mhz con un boost a 1623 Mhz (quanto precisi) , anche se, con il Gpu Boost 3.0 sarà possibile andare oltre in automatico in base alle temperature come già accade su tutte le Pascal. Le ram sono a 8gb/s mentre la scheda avrà un TDP massimo di 250w.

Fortunatamente conosciamo anche il prezzo, così da poter risparmiare fino a Natale, e sta attorno ai 850$ tasse escluse. Scelta decisamente tattica per evitare di pestare i piedi alle 1080 e Titan XP.

GG ad Nvidia per aver imparato dalle proprie “sviste” e per continuare a farsi concorrenza da sola visto che, beh che lo dico a fare, AMD sembra essersi dedicata alle console ed alla fascia bassa, lasciando campo libero al team green di fare ciò che vuole.

Commenti