AMD-Ryzen-Threadripper

Primo delid per Threadripper: ci sono sorprese!

Ancora non sono in vendita ufficialmente, ma qualcuno ha già deliddato le CPU Threadripper, mostrando il contenuto all’interno.

L’overclocker der8auer, gia famoso per il primo delid di Ryzen, ha eseguito il delid del nuovo processore. Come ben sappiamo, questi processori saranno venduti in configurazioni da 12 e 16 core.

Ebbene, il delid mostra invece che le cpu Threadripper non sono altro che versioni depotenziate delle soluzioni server EYPC. Infatti all’interno troviamo saldati ben 4 die da 8 core ciascuno, ovviamente due dei quali disabilitati. Da confermare è invece la saldatura con l’Indio tra IHS e die, con quest’ultimo rivestito da una sottile patina d’oro per aumentare il potere dissipante.

Link del video

Questa caratteristica rende ovviamente il delid un’operazione inutile e estremamente rischiosa, infatti lo stesso der8auer ha irrimediabilmente rovinato il processore.

Der8auer-Indium Der8auer-CPU

Questo delid va a confermare il fatto che, alla fine, tutte le CPU Ryzen sono tutte formate dal medesimo die da 8 core, opportunamente attivati/disattivati assieme all’SMT. Questo comporta un notevole risparmio dei costi di sviluppo e produzione soprattutto. L’unione di diversi die, anche se magari non ottimale a livello prestazionale, permette inoltre di creare processori molto potenti offerti ad un prezzo concorrenziale.

EDIT: se non trovate il video, sappiate che AMD ha chiesto a der8auer di rimuovere il video del delid da YouTube.

fonte: ExtremeTech

 

Commenti