DSC_0031

Ozone Ekho H80 Spectra: un buon headset per PC e PS4

Cari amici sgleppatori oggi vi voglio parlare di questo headset di Ozone, l’ Ekho H80 Spectra, cuffie on ear da gaming di ottima fattura ad un prezzo giusto.

 

Confezione

La confezione è davvero elegante e al suo interno non troviamo molto altro oltre l’hardware, solo un fogliettino illustrativo, la classica guida veloce.

DSC_0028

DSC_0029

 

Caratteristiche tecniche

Le Ekho H80 hanno dei driver da 53mm e un peso di 380gr, e questo è il loro più grande difetto ( pesano qualche grammo in più rispetto la concorrenza), ma può essere visto come un pregio se si pensa alla fattura delle cuffie, che è davvero ottima.

Non scricchiolano le plastiche e l’archetto di metallo dona robustezza alla struttura, archetto che è poi foderato di gomma morbida per garantire il maggiore confort, anche i padiglioni sono foderati con un ottima gomma che permette di tenerle su comodamente durante qualsiasi sessione di gaming, anche le più lunghe.
Altre caratteristiche sono il microfono che è retrattile, il Dolby 7.1 Virtuale e, essendo la versione Spectra dispone dei led RGB sui padiglioni e sul telecomando.
Le cuffie hanno un filo USB di circa 2m e troviamo un comodo telecomando con 4 tasti (Alzare/Abbassare il volume, muto e spegnimento microfono).

 

Software di Gestione

Questa parte è quella che mi ha convinto in assoluto meno, il software Ozone Ekho H80 Headset mi ha creato non pochi grattacapi.

Perchè è vero che le cuffie una volta inserite nella porta USB vengono riconosciute automaticamente da Windows e sono pronte all’uso, ma tutte le funzionalità extra e di gestione richiedono il suddetto software.
Peccato che in un mese di utilizzo le volte che avviandolo mi riconoscesse subito che le cuffie erano collegate al PC si contano su una mano.
Ogni volta mi ci sono voluti 5 minuti prima di riuscirle a far funzionare propriamente, stacca la USB, riattaccala, fai partire il software e questo ti dice che non sono collegate. Il tutto per due o tre volte. Un calvario.

Togliendo il difficile avvio, il software non è male e ha tutto quello che serve per la gestione delle nostre cuffie.
E’ diviso in tre macro menu, il primo dedicato agli speaker e troviamo il classico equalizzatore (con dei preset un po’ sballati), l’attivazione del dolby e altri effetti per gestire al meglio il nostro ascolto.
La seconda zona del menu è dedicata al microfono, mentre la terza ai LED RGB così da scegliere l’effetto voluto (che oltre che sulle cuffie sarà riprodotto anche sul telecomando).

Software Mic Software Speakers

Software LED

 

 

Come si comportano

Queste cuffie si sentono davvero bene in qualsiasi campo. (Le sto usando proprio adesso mentre sto scrivendo questo articolo…)
Le ho testate con vari giochi (Crysis, Call Of Duty, Battlefield 1, Dirt Rally e Resident Evil 7) e giocando leggermente con l’ equalizzatore e con gli effetti ho sempre trovato l’impostazione perfetta.

Il suono è nitido e non viene distorto neanche agli alti che sono presenti e abbastanza convincenti.
Anche i bassi si fanno sentire e con l’apposita funzione chiamata “Dynamic Bass” si possono aumentare a dismisura, ma oltre un certo limite inizierà ad essere distorto il suono.
Dove mi hanno impressionato è stato Assetto Corsa. Ti fanno davvero godere a pieno (unite ad un volante) di questa simulazione. Praticamente un track day a costo zero puoi fare.
Andando oltre il comparto gaming e quindi venendo a Musica e Film posso dire di ritenermi soddisfatto, non sono le migliori cuffie per questo utilizzo ma si difendono bene, soprattutto togliendo tutti gli effetti e non mettendo nessun preset nell’equalizzatore riescono a restituire un suono abbastanza convincente.

Funzionano anche con PS4 (scoperto per caso..) non hanno tutte le ottimizzazioni che si dispongono su PC ma vanno decisamente bene. E’ strano che non venga menzionato nel sito il supporto a PS4.

Il Microfono funziona bene e ci sentono in modo chiaro e cristallino, niente da aggiungere riguardo questo.

DSC_0034 DSC_0033

 

Conclusioni

Queste cuffie vengono 90 euro e si vanno a scontrare con le Kraken Pro V2 di Razer e le G430 di Logitech principalmente. Rispetto a queste due ha dei driver maggiori, il microfono retrattile e altre feature (come i LED RGB) che secondo me rendono l’acquisto di questo modello rispetto i concorrenti davvero consigliato.

Voto Generale7.2
Qualità Costruttiva8
Audio7
Microfono7
Ergonomia8
Software5
Prezzo8

STELLE 4 SU 5

Commenti