GTX1070_bodyRightClearPhoto.0

Nvidia pronta a sfornare una 1070 Ti? Ma ha senso?

Oggi, tramite il sito Videocardz è stata postata una foto che mostrava la lista delle specifiche tecniche di una test bench. Fin quì niente di insolito, se non fosse per il nome della GPU, il quale mostrava uno strano “GTX 1070Ti Strix”.

L’azienda dal cuore verde non è nuova a versioni “pompate” delle proprie schede, tuttavia si è quasi sempre parlato di schede top di gamma o level entry, come la 1050Ti. Degna di nota l’assenza di una 1060Ti, rimpiazzata dalle due versioni da 3 e 6gb di ram gddr5.

ASUS-STRIX-GTX-1070-Ti-OC

C’è da dire che si tratta di un enorme rumor senza alcuna conferma da parte della casa madre, e questo scherzetto potrebbe essere stato realizzato facilmente modificando qualche registro. Quindi è tutto da prendere molto con le pinze.

Fatta questa premessa si parla di una 1070 che monta un GP104 con 2304 cuda cores e ben 8gb di ram su un bus da 256bit. Fin qui nulla di rivoluzionario, giusto un leggero upgrade. Alcuni di voi potranno avere un certo senso di deja-vù, dato che era successa una cosa simile con le gtx 1080ti. All’epoca ha reso “inutili” due schede, la Titan Xp (NDR: la seconda Titan, ma la prima su processore Pascal, non la Titan XPp creata perchè la precedente era meno prestante della 1080ti costando di più. Sì lo so è complicata la serie Titan quest’anno.) e la 1080, che non essendo più il top di gamma, veniva evitata da chi cercava il massimo delle prestazioni o aveva quei 100€ da investire in più in una gpu.

ORA con una possibile 1070ti si va a rendere estremamente inutile la 1080 in quanto chi vuole giocare a refresh rate alti in FHD punterà alla 1070Ti, costando meno, e al contempo va a rubare pochissimo mercato alle 1070, le quali però non scarseggiano come le rivali AMD e saranno più soggette a finire in config low cost al posto delle 1060 che obbligano a molti compromessi in gioco per i 60fps fissi.

Tutto ciò senza considerare la vera e propria fascia di prezzo. Ormai la differenza tra una 1070 ed una 1080 è circa di una 60ina d’euro. Aggiungere uno step intermedio non farebbe altro che far calare il prezzo delle ’70 favorendone l’acquisto.

Una cosa sembra sicura però, per sentire il profumo di Volta dovremo aspettare almeno l’anno prossimo.

Voi che ne pensate? comprereste una Titanium non top di gamma? Ed a che prezzo?

Fonte: wccftech.com

Commenti