7th-gen-intel-core-product-brief-page-008-1920x1080

Intel Core i7 7700K vs i7 6700K arrivano i primi benchmark!

Grazie ad un articolo di Tom’s Hardware siamo in grado di vedere le potenzialità del nuovo i7 7700K di Intel.

I test sono stati eseguiti su una Gigabyte Z170X-Ultra Gaming con il firmware aggiornato per supportare Kaby Lake. Viene riportato che non è stato possibile leggere i voltaggi della CPU Kaby Lake ma in generale il 7700K consuma di più del 6700K.
Le due CPU sono state anche overcloccate, con l’i7 7700K che ha raggiunto una frequenza di 4.8Ghz mentre il 6700K si è fermato a 4.6Ghz.

intel-core-i7-7700k-vs-core-i7-6700k_power-consumption-normal
Kaby Lake consuma poco di più della CPU Skylake

Nei benchmark vediamo come il maggior vantaggio ottenuto dalla nuova CPU sia dato dalla frequenza maggiore rispetto l’i7 6700K. Niente di veramente impressionante. Per esempio in Cinebench si ha un divario di 12 punti nel single core e di 9 se si overcloccano.

intel-core-i7-7700k-vs-core-i7-6700k_sandra-multimedia

intel-core-i7-7700k-vs-core-i7-6700k_3dmark-firestrike-extreme

intel-core-i7-7700k-vs-core-i7-6700k_cinebench-r15

Quelli di Tom’s hanno rilasciato anche un benchmark dove si misura il tempo di caricamento delle varie applicazioni, in questo il nuovo core i7 è migliore e non di poco rispetto Skylake.

intel-core-i7-7700k-vs-core-i7-6700k_mixed
Le applicazioni si caricano con un piccolo vantaggio per il 7700K, nella conversione di video con HandBrake invece la nuova CPU impiega 4 minuti in meno a finire la codifica

Nei giochi l’incremento di FPS tra i due processori non giustifica l’upgrade dal 6700K al 7700K.

intel-core-i7-7700k-vs-core-i7-6700k_metro-last-light-redux

intel-core-i7-7700k-vs-core-i7-6700k_ashes-of-the-singularity

Tra le due CPU il vantaggio della nuova è del 7%, ma il nuovo Core i7 scalda di più e consuma di più, quindi l’efficienza è simile tra Skylake e Kaby Lake.

intel-core-i7-7700k-vs-core-i7-6700k_temperatures

intel-core-i7-7700k-vs-core-i7-6700k_energy-efficiency

Intel questa volta avrà fatto un passo indietro o questa situazione varrà solo per il 7700K? Voi cosa ne pensate?

Intanto se volete leggere l’intero articolo di Tom’s Hardware lo trovate qua.

Commenti