ssd-kingdian

Il KingDian S280 non è una cinesata

Il mondo degli SSD è sempre più in crescita, anche grazie alla loro rapida diffusione, effetto di una innegabile evidenza delle loro elevate prestazioni.
L’enorme richiesta da parte delle varie fasce di consumers favorisce l’introduzione nel mercato di nuove aziende che cercano di proporre prodotti validi a prezzi concorrenziali.
È il caso della KingDian, una poco nota azienda cinese che da poco lotta per avere un po’ di spazio nel mercato hi-tech. Sebbene l’esperienza del consumatore coi prodotti Made in China non sia stata sempre felice, vogliamo parlarvi di questo prodotto, in particolar modo del modello S280 da 240GB.wp_20161017_13_43_17_pro
Trovato per poco meno di 60 euro su Amazon, il prodotto si propone in una confezione povera, con presente solo una cover di plastica trasparente, contenente 4 viti a croce per il fissaggio, una Warranty Card e, come ovvio, l’SSD. Questo si presenta con un buon desing, satinato sulla cover di metallo con l’evidente scritta KingDian. Non è presente altro nella confezione, come ad esempio software gestionali o altro materiale cartaceo (libretti di istruzioni), solitamente presenti nelle confezioni di marche più blasonate.

wp_20161028_14_27_26_pro_li
Concentrandoci sulle specifiche del prodotto, la KingDian garantisce per l’S280, oltre ad una compatibilità con lo standard Sata3 ed una garanzia triennale, anche una velocità di scrittura di circa 500MB/s e in scrittura di circa 400MB/s.

testssd
Ecco comparati i test effettuati con CrystalDisk Mark. A Sinistra i risultati del KingDian S280, mentre a Destra quelli del Samsung 850 EVO

 

Si è voluto, pertanto, comparare con l’850 Evo della Samsung, al momento l’SSD più venduto sul mercato, su un PC che monta una scheda madre MSI Z97M, con CPU Intel i7-4790K e Ram DDR3 da 16GB a 1800Mhz. Dai test effettuati con CrystalDisk Mark 5.2.0 si denota che nel test sequenziale mantiene le promesse fatte al consumatore, rimanendo sotto di 140MB/s rispetto alle prestazioni in scrittura del noto 850 Evo, mentre nel test 4K si sottolinea maggiormente la differenza di qualità tra i due SSD.
Arrivando alle conclusioni, il KingDian S280 si presenta come un buon prodotto entry-level per la categoria SSD, ideale per coloro che vogliano acquistare un SSD di buone prestazioni senza dover spendere troppo.

Abbiamo anche recensito l’HyperX Fury SSD da 480GB qui

Voto Generale8.5
Qualità Costruttiva7.5
Scrittura Dati8
Lettura Dati9.5
Prezzo9

Commenti