dsc_0504

HyperX Savage 240GB – Recensione

Dopo aver provato l’SSD Fury da 480GB, mi era rimasto un po’ l’amaro in bocca, non per colpa del prodotto in sè, ma per la fascia di prestazioni in cui era stato inserito. Per rimediare a quel saporaccio, HyperX ci ha inviato il Savage, modello di punta per quanto riguarda i dispositivi di immagazzinamento dati di Kingston.

Confezione e Analisi Esterna

dsc_0490

dsc_0506La grafica principale riprende quella di ogni altro prodotto HyperX, con l’immagine del Savage al centro, che si staglia su di uno sfondo color grigio fumo e rosso. In alto a destra troviamo il nome del prodotto, e di fianco la capacità unita alle velocità di lettura e scrittura, dichiarate pari a 560MB/S in lettura e 530MB/S in scrittura.
In basso a sinistra notiamo i tre anni di garanzia e assistenza gratuita offerta dall’azienda.
Il retro non riporta niente di interessante, se non il contenuto della confezione che vedremo in seguito.

dsc_0492

Aperta la confezione, ci troviamo d’innanzi all’ SSD in tutta la sua metallica bellezza, posizionato comodamente all’interno di materiale spugnoso per evitare accidentali danni da trasporto.

dsc_0493

dsc_0494Il bundle a corredo è più ricco del solito: oltre al profilo adesivo in gomma, troviamo l’adattatore da 2.5″ a 3.5″, realizzato in metallo e corredato dalle viti necessarie al suo utilizzo. Oltre ad un manuale di montaggio rapido, la fogliettistica termina con una Key per il programma di gestione dischi Acronis True Image HD, con il quale potremo gestire al meglio i nostri dischi, nuovi ed esistenti, clonarli, partizionarli et simili. Termina il bundle l’onnipresente sticker HyperX che molti gamer apprezzeranno.

dsc_0495
dsc_0496

Tornando sul prodotto, come potete vedere dalle immagini, fa dell’impatto visivo il suo cavallo di battaglia, essendo caratterizzato dai classici colori dell’azienda, il grigio scuro utilizzato per il corpo e il rosso per la grande X stilizzata, il quale presenta inserti ai lati e il logo HyperX in alluminio spazzolato.
La realizzazione è completamente in metallo, e ciò dona un peso superiore alla media al disco, i materiali utilizzati sono il meglio che si possa chiedere.

dsc_0498

Il collegamento con il PC avviene tramite i classici connettori di alimentazione e dati Sata, date le alte velocità raggiunte è consigliato utilizzare un cavo e un connettore Sata3, capaci di una velocità di 6Mbps: un vecchio cavo o connettore Sata2 limiterebbe le prestazioni di questo SSD.

dsc_0499
dsc_0501
dsc_0503
dsc_0508

Prestazioni

as-ssd-savage
hdtune
crystaldisk-savage

Dato che in utilizzo reale gli SSD si differenziano davvero poco, ci affidiamo ai benchmark più diffusi ed utilizzati, i quali confermano l’appartenenza del Savage alla fascia alta dei prodotti sul mercato, il quale può sfoggiare e quasi confermare le velocità dichiarate in lettura e scrittura dati con code lunghe, attestate rispettivamente a 555MB/s e 505MB/S, raggiungendo, così, il limite pratico imposto dall’attuale standard Sata3.
Le velocità sequenziali standard rallentano leggermente, ma continuano ad attestarsi al pari dei prodotti più prestanti sul mercato.
Ciò che mi ha convinto di meno, però, è stata la velocità con blocchi di dati da 4KB, decisamente inferiore al resto dei prodotti concorrenti, persino dell’economico Kingdian che abbiamo recensito qualche tempo fa e dello stesso Fury.
Ciò è probabilmente dovuto al controller utilizzato, il Phison S10, che risulta più lento a processare i dati di quanto permetterebbero le celle di memoria dell’SSD.
Poco male, durante il normale utilizzo del Computer è impossibile notare la differenza.

Conclusioni

Eccoci al termine della recensione dell’ HyperX Savage, che risulta un prodotto decisamente bello e di design, con ottime prestazioni sequenziali e discrete prestazioni 4K. Viene venduto allo stesso prezzo del Samsung EVO 850, 99€, il quale risulta leggermente più prestante, ma non presenta una estetica aggressiva e tamarra, perfetta per i case con pannelli finestrati tanto amati dai Gamer.
Il prezzo, se paragonato ad un Kingdian di pari taglio, è giustificato anche dai ben 3 anni di assistenza e garanzia offerti da HyperX, e dalla qualità dei materiali utilizzati, oltre che della key di attivazione di un programma completo per la sua gestione via software.

Voto Generale8.6
Qualità Costruttiva10
Scrittura Dati8
Lettura Dati8.5
Prezzo8

stelle-4-su-5

 

Commenti