intel-e1426167898205-1940x1091

HyperThreading per i Pentium, nuova vita alla fascia bassa

Con l’avvento della “nuova” architettura Kaby Lake, che non ha portato molti vantaggi rispetto alla ormai superata Skylake, Intel ha deciso di dare una nuova botta di vita nella fascia bassa del mercato, quella popolata dai processori Pentium.

Fino ad oggi tali processori erano dei semplici dual core che potevano svolgere carichi medi e leggeri con poche pretese, ad un consumo ridotto e scaldando decisamente poco. Ma la prossima iterazione di prodotti, basati su appunto architettura Kaby Lake, porterà l’avvento dell’HyperThreading anche nella fascia entry level, scelta forse dettata dall’arrivo imminente delle nuove CPU RyZen di AMD, che forniranno 4 core e 8 thread anche nella fascia più bassa.

Avremo così cinque nuovi processori Pentium con due core fisici e quattro logici, identici agli odierni i3. Per evitare di cannibalizzare le vendite di questi ultimi, Intel ha deciso di non inserire il supporto alle istruzioni AVX2 in tutti la linea di processori entry-level, castrando enormemente le loro prestazioni in ambiti di video editing e conversione video, ma non in quella relativa al gaming.

Avremo quindi i nuovi Pentium al pari degli i3, dove sarà preferibile scegliere questi ultimi solamente se si avranno anche esigenze di creazione contenuti multimediali, ottima mossa dell’azienda per guadagnare utenti nella fascia gaming entry-level.

Nessun processore tra quelli annunciati supporterà l’overclock, tale feature sarà difficile trovarla in quanto esiste già un i3 overclockabile: un Pentium con tale possibilità andrebbe a creare concorrenza interna.

ModelloN° CoreN° ThreadClock [Mhz] TDP [W]Prezzo [$]
Pentium G4560243.55164
Pentium G4560T242.93564
Pentium G4600243.65175
Pentium G4600T2433575
Pentium G4620243.75190

 

 

Commenti