1_w_755

Deepcool porta tamarria e look futuristico al CES 2017

Deepcool non ci è nuova, infatti chi di voi seguiva il sunday tech sul canale, ricorda l’amore di Cristian verso il tristellar del 2015. Sembrava impossibile ma azienda statunitense è riuscita a creare un prodotto ancora più figo ed intrigante: il Qadstellar.

1_w_755

Essenzialmente è un tristellar con una punta in più, monta però una mobo full atx, con supporto ad 8 schede di espansioni. La gpu è orientata verso il centro e il cabinet è strutturato in modo da fornire supporto per alimentatore lungo fino a 28cm e permettere di alloggiare fino a  9 HDD da 3.5″ o addirittura 12 da 2.5″.

Per quanto riguarda il raffreddamento c’è spazio per un radiatore da 360mm nel frontale ed uno da 240mm nella parte inferiore. La apertura sul frontale è senza dubbio la chicca più interessante: man mano che la temperatura interna del case si alzerà, si aprirà maggiormente per migliroare la circolazione dell’aria.

A differenza del Tristellar non si tratta di un prodotto compatto. Parliamo di 485x485x523mm, decisamente voluminoso e ovviamente come il suo predecessore non si tratta di un prodotto economico. Preparatevi a spendere 400$ tasse escluse.

new-ark-90-1

Altra novità portata al CES 2017 è l’Ark 90. Full tower per mobo E-Atx , sempre 8 slot di espansione e, come il 2016 ci ha insegnato, pannelli in vetro nel perimetro. Come il Genome integra un captain 280EX AIO così da fornirci un valido boundle.  Ovviamente c’è il supporto per un radiatore da 360mm. Sempre rimanendo nelle innovazioni dello scorso anno: led rgb lungoil frontale, copertura del psu, waterblock del dissipatore. Insomma avrete un unico pezzo di vetro rgb.

Il rilascio sul mercato è previsto per maggio ma purtroppo non ci sono informazioni sul prezzo, ma se pensiamo al Genome staremo attorno ai 200/250$. Non male se consideriamo che avremo anche un dissipatore a liquido di fascia alta nel boundle.

4_w_755

Ovviamente non finiscono qui i case tamarri, infatti ad aprile vedremo i fratelli minori del sopra citato Ark90: l’Earlkase ed il Baronkase. Nomi molto tedeschi che comunque offrono spazio per mobo ATX e che saranno venduti con un captain 140ex ore installato per il primo, mentre il secondo, leggermente più compatto, sarà dotato di un captain 240ex. Anche qui troveremo pannelli in vetro temperato e strisce led rgb per entrambi.

Il prezzo risulta decisamente più abbordabile. Si parla di 150$ e 130$ rispettivamente. Se consideriamo che un buon aio di fascia media si trova intorno ai 60€, ci porteremo a casa un case davvero particolare con pannello in vetro per circa 60/90€.

mf120Deepcool producendo anche dissipatori ha presentato due nuove tipologie di ventole rgb. La mf120 e la mf120gt hanno un frame in alluminio ma la prima è quasi totalmente frameless. Entrambe sono PRW con un range che va dai 500 fino ai 2200rpm e i led rgb sopra citati saranno controllati tramite sofrware. Purtroppo questi elementi di design si fanno pagare cari, infatti saranno vendute a blocchi di 3 per circa 90$ e 100$ per i due modelli rispettivi a aprtire da aprile.

captanin-ex

Infine arriviamo al dissipatore che viene continuamente messo in boundle nei case: il Captain EX RGB nelle sue varie taglie da 120e  240mm. Il waterblock presenta una serie di led rgbmontati sopra la pompa che potranno essere sincronizzati con tutto l’ecosistema deepcool. Da marzo sarà disponibile all’acquisto tuttavia resta più conveniente comprarlo dentro al case, infatti si parla di 100$ e 130$ rispettivamente.

 

Commenti