9532_p10_f2_02_0005-_4k

Buon compleanno Radeon Technologies Group!

Esattamente un anno fa, AMD decise di rinnovare completamente il brand Radeon, delle proprie schede video ottenute grazie all’acquisizione di Ati nel 2006.

A settembre 2015, infatti, il nuovo CEO di AMD, Lisa Su, ha posto il brizzolato Raja Koduri e il suo baffetto sbarazzino a leader di questo nuovo gruppo, con l’intenzione di dare un forte messaggio ai media e ai consumatori: “AMD c’è, è viva e vegeta ed è più agguerrita che mai!”

Dalla sua nascita ad oggi, questa nuova gerarchia ha portato parecchi stravolgimenti al mercato e al modo in cui il brand era visto dai consumatori, a partire dai nuovi driver Crimson, che lasciano alle spalle il brutto ricordo di una AMD che non era in grado di supportare le proprie schede con dei driver adeguati ed aggiornati, passando per la creazione della GPUOpen, per contrastare il GameWorks di Nvidia.

Sul lato Hardware, ci è stata data la quasi dimenticata Radeon PRO Duo, una costosa scheda indirizzata perlopiù ai creatori di contenuti, la nuova lineup di FirePro dal prezzo concorrenziale e aventi una punta di diamante come la Radeon PRO SSG, con ben 1TB di SSD saldato al PCB e, per finire, ovviamente la nuova serie RX basata su architettura Polaris.

Per essere stato il primo anno di vita, beh è iniziato proprio alla grande, riuscirà a raggiungere la vetta durante il suo secondo anno, con la presentazione di Vega, della RX490 e delle novità in cantiere? Noi ci auguriamo proprio di si!amd-rtg-generic_674_db562

Commenti