bitfenix-portal-1

BitFenix lancia sul mercato Portal

Siamo tutti possessori di un case fatto per essere minimale o estremamente appariscente, con possibilità o meno di mostrare il suo interno in modo tamarro, magari accompagnato da led fieri e abbaglianti.

3197

BitFenix ha invece pensato di reinventare il concetto di case, presentando al mercato il nuovo case Portal. Il Portal è un case in formato ITX, adatto sia per i computer da gaming che per gli HTPC. L’idea è di fornire all’utenza un case piccolo e compatto, da design stravagante e futuristico che farebbe bella figura in ogni scrivania o salotto. L’apertura laterale a slitta con cuscinetti a sfera, inoltre, permetterà più facilmente la manutenzione e i futuri upgrade, consentendo un accesso più rapido e diretto ad ogni componente del PC.

3190

Partendo dall’interno, si nota immediatamente che il layout della scheda madre è il Reverse ITX, ossia il fissaggio avviene montando la MoBo informato ITX sottosopra (cosa non nuova a BitFenix, che aveva già fatto la stessa cosa con il Prodigy M), senza limitare l’installazione di schede video con lunghezza massima di 300mm.

BitFenix_Portal-2

Le dimensioni ridotte non ostacolano l’inserimento di 2 HDD da 3,5” e un SSD da 2,5”, grazie all’apposito alloggio. Possiamo anche installare sistemi di raffreddamento a liquido AIO da 120mm o dissipatori ad aria da 125mm.

BitFenix_Portal-1

Il case è disponibile in colorazione bianca o nera con la possibilità di essere dotato di una finestra opzionale superiore per consentire di vedere l’interno del computer.

BitFenix_Portal-3

Il BitFenix Portal ha però un piccolo difetto: a causa delle sue dimensioni compatte (247mm x 395mm x 411mm), consente l’uso di alimentatori SFX.

BitFenix_Portal-4

Si parla infine di un prezzo di circa 140$, il che significa che il prezzo in Italia potrebbe essere attorno ai 160-180 euro.

Commenti