rog_nano_black_innervated

Asus Sica, un mouse pensato per chi non vuole fronzoli e per i MOBA

Asus ci ha mandato il suo nuovo Sica pensato per i giocatori che non vogliono troppi fronzoli da un mouse ma che sia comunque preciso e con un design pulito, perfetto per i MOBA che vanno tanto di moda.

DIMENSIONI

Il mouse è abbastanza compatto, con misure di 62 X 114 X 39 millimetri (Larghezza, Lunghezza, Altezza) che lo rendono facile da impugnare per chi ha mani piccole e medie, mentre chi ha delle mani grandi potrebbe trovarlo scomodo.
Il  suo design è adatto a tutti, mancini e destrorsi, cosa non comune nei mouse.
Il peso di soli 117gr fa si che ogni tanto nei movimenti più veloci può capitare di sollevarlo (mi è capitato qualche volta durante la prova), questo però non inficia l’usabilità generale.
Nella parte posteriore del mouse è presente il logo ROG illuminato.

DSC_0107

DSC_0110

 

CARATTERISTICHE

Partiamo dal cuore del mouse, il sensore, questo ha 5000DPI ed è sempre preciso e accurato, in queste due settimane di utilizzo non ho avuto problemi di sorta, impostato praticamente sempre a 5000DPI anche nella navigazione web o nell’uso quotidiano si è rivelato validissimo.
Caratteristiche di questo sensore sono anche l’ IPS(Inch per second) di 130, un’ accelerazione che è supportata fino a ben 30G e un polling rate di 1000Hz (settabile anche a valori minori) per la massima precisione in tutti i campi.

Il cavo USB 2.0 è lungo 2 metri e la porta USB ha la placcatura in oro così da garantire il migliore segnale.
L’unico appunto sulla dotazione del mouse lo si può trovare nella mancanza dei pulsanti per cambiare i DPI al momento, senza dover ricorrere ogni volta al software proprietario.
Una particolarità di questo mouse è il fatto di poter cambiare lo switch sotto i tasti nel caso smettesse di funzionare , quindi lo rende un mouse pensato per rimanere con voi anni.

DSC_0112

DSC_0114

 

CONFEZIONE

La confezione oltre al mouse comprende anche due sticker della ROG.

DSC_0255

 

SOFTWARE

Il software ASUS ROG Armoury permette di scegliere i DPI con cui usare il mouse, cambiare il polling rate e modificare anche il comportamento del mouse una volta rilasciato( l’accelerazione praticamente ).
Inoltre si può gestire l’illuminazione del logo ROG, che può essere settata su tre diversi step e due diversi tipi di illuminazione, i primi sono divisi in bassa,media e alta ed è la luminescenza del logo, mentre la seconda opzione è quella per impostare la retroilluminazione, fissa o a “soffio”.
Dal software si può anche effettuare l’aggiornamento del firmware (appena arrivato ne ha subito fatto uno) e creare le macro (secondo me poco sfruttabili in un mouse senza tasti aggiuntivi).

Armoury1

Armoury2

Armoury3

CONCLUSIONI

Per il prezzo a cui ormai si trova attorno ai 39 euro è una valida opzione ai pari fascia, allo stesso prezzo si trova il Logitech G 300s(quest’ultimo ha più tasti e l’opzione di cambiare DPI ma un sensore che arriva a soli 2500dpi) e anche alcuni Razer.

Non posso che consigliare l’acquisto di questo mouse a chi ha bisogno di un mouse compatto, con un buon sensore e senza troppi fronzoli. L’unica pecca è il non poter cambiare i DPI al volo, cosa che per molti giocatori è importante.

Voto Generale7.5
Qualità Costruttiva8
Ergonomia8
Design6
Prezzo7

stelle-4-su-5

Commenti