radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-076-copy-1920x1080

AMD pronta a rivoluzionare i suoi driver Crimson!

Amd sta preparando un update corposo per i suoi driver Crimson, che cambieranno anche nome diventando Crimson Relive Edition.
Questi nuovi driver porteranno nuove features e vantaggi ad una vasta gamma di APU e GPU di AMD, inoltre le Radeon per il gaming e le Radeon Pro per i professionisti avranno gli stessi driver.

radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-008-copy

Una nuova feature derivante dal OpenGPU è Radeon Loom che è una risposta a Nvidia Ansel.
Questo software permette di eseguire lo stitch delle photo a 360° in real time.
Le risoluzione supportate saranno 4K x 2K o 8K x 4K.

Anche sul lato delle performance questi driver portano miglioramenti, con una RX 480 sono fino all’8%, anche le altre GPU ne beneficeranno.

radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-040-copy-1140x641

Altre novità “minori” sono il nuovo Decoder VP9 che permette lo streaming fluido dei contenuti 4K a 60Fps, un “signal detector” che permette di scovare se il cavo HDMI che si sta usando ha qualche problema.
Arriva il supporto a DisplayPort HBR3 che permette con un singolo cavo di avere 4k a 120Hz, 5k a 60Hz e 8K a 30Hz.
Anche il Freesync è stato migliorato ed è stata migliorato il tempo di risposta(del 24% più basso).

radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-046-copy-1140x641

WattMan, introdotta con la serie RX 400, verrà estesa anche alle schede GCN come le Radeon 200, 300 e Fury.

radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-057-copy

Una delle novità più interessanti è Radeon Chill.
Una sorta di risparmio energetico dinamico che si regolare in base ai movimenti in gioco.
Permette un abbassamento dei consumi del 31%.

radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-052-copy

L’algoritmo studiato monitora gli input dell’utente per determinare cosa sta succedendo a schermo, per esempio, se la scena è pressoché statica, Radeon Chill, fa calare il framerate per risparmiare energia, appena il giocatore si muove e interagisce con la scena il framerate viene incrementato per conservare la fluidità dell’azione e garantire il tempo di risposta adeguato.
Il tutto viene calcolato talmente velocemente che il giocatore non si accorge di nulla.

Radeon Chill ha il potenziale per ridurre i consumi della GPU, il calore prodotto (e di conseguenza le temperature) e il rumore generato dalle ventole che devono lavorare meno.

L’esempio portato da AMD è con una RX 480 e World of Warcraft.
Si è riscontrato un calo dei consumi del 31%, da 108W a 75, un’ abbassamento delle temperature di 13 gradi e meno rumore delle ventole.

amd-radeon-software-crimson-relive-edition_radeon-chill

radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-053-copy

Non riproducendo il gioco alla velocità massima possibile, Chill, non riempie la coda dei frame da elaborare nella GPU.
Quando il software fa il dispatch del frame, la GPU può aspettare e decidere se produrre il frame velocemente o non schedularlo.
Il risultato è che Chill può anche ridurre l’input lag certe volte.
Ovviamente se si va a vedere il puro numero di FPS con Radeon CHill attivato sarà inferiore, ma sempre sufficiente a non avere rallentamenti, infatti non ci si accorgerà di nulla.

radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-054-copy radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-055-copy

Ultima grande novità è Radeon Relive, la risposta (finalmente) a Nvidia Shadowplay.

radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-064-copy-1140x641-1

Come avete già capito Relive è un tool per poter registrare, modificare e condividere i propri gameplay. Ovviamente permette anche lo streaming su diverse piattaforme.
Il tutto accessibile da una comoda e facilmente attivabile toolbar.

radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-070-copy-1140x641

AMD si sta impegnando tantissimo per supportare al meglio tutti i suoi prodotti (anche quelli più vecchi) per cercare di contrastare il dominio Nvidia, ce la farà?

Intanto speriamo che questi driver arrivino il prima possibile!

radeon-software-crimson-relive-nda-only-confidential-v4-page-074-copy-1140x641

 

Commenti