ryzen-pro

AMD annuncia i nuovi processori RYZEN PRO

AMD allarga il proprio portafoglio prodotti, annunciando che presto saranno introdotti nel mercato i nuovi processori pensati per le imprese.

I processori RYZEN PRO offrono sicurezza a livello di silicio contro gli attacchi hardware, puntando su tecnologie di crittografia e sicurezza basata su hardware per proteggere contro un numero sempre crescente di minacce. Pienamente compatibili con gli standard di avvio come il Secure Boot, TPM (firmware Trust Platform Module), AES e le funzioni di sicurezza di Windows 10 Enterprise, i processori RYZEN PRO si prestano come prima scelta per i sistemi aziendali e delle pubbliche amministrazioni.

ryzenpro-1

Inoltre, i Ryzen Pro offrirebbero una capacità di elaborazione del 52% in più rispetto alle precedenti generazioni AMD di livello professionale, e fino al 62 % in più sulle prestazioni multi-thread del Ryzen 7 PRO 1700 rispetto alla concorrenza.

ryzenpro-2

Questi processori sono pensati non solamente per garantire alte prestazioni e sicurezza, ma puntano molto sull’affidabilità, vantando un’ottima longevità, grazie alla minuziosa scelta dei wafer di provenienza con le più alte prestazioni di rendimento. Per di più, AMD, che da sempre collabora ed appoggia l’open source, ha deciso di affidare ed implementare la gestione del DASH (Desktop and Mobile Architecture for System Hardware) con gli standard aperti, così da impedire che le aziende rimangano bloccate in soluzioni proprietarie.

ryzenpro-3

Infine, AMD commercializzerà i processori RYZEN PRO per il comparto PC  dalla seconda metà del 2017, mentre provvederà per il lato mobile solo dai primi mesi del 2018.

Commenti